• Arancine di riso

    Le arancine di riso, vanto della cucina siciliana, sono dei piccoli timballi dalla forma simile alle arance, adatte ad essere consumate in svariate occasioni..
  • Calamari ripieni

    I calamari ripieni sono un secondo piatto di pesce relativamente semplice da preparare ma di sicuro effetto sia visivo sia gustativo.
  • Insalata di mare

    L’insalata di mare è un piatto tipicamente siciliano, diffuso in tutta la regione, ideale per aprire un pranzo o una cena a base di pesce che talvolta, può essere servita come secondo piatto.
  • Cannoli siciliani

    I cannoli siciliani sono, assieme alla cassata, forse il dolce siciliano più conosciuto al mondo.
  • Cassata siciliana

    La cassata siciliana, al pari del cannolo, è il dolce tipico siciliano più conosciuto al mondo.


mercoledì 6 marzo 2013

Fuazzedde con le sarde


Uno degli antipasti più caratteristici della cucina siciliana!

La cucina siciliana ci regala piatti tradizionali estremamente gustosi: le fuazzedde  con le sarde sono indubbiamente uno degli antipasti più noti eapprezzati della tradizione di questa meravigliosa terra. Si tratta di piccole focacce farcite con sarde e formaggio pecorino primo sale, ideali per aprire un pranzo o una cena a base di piatti tipici della tradizione gastronomica siciliana.

lunedì 26 novembre 2012

Agnellino pasquale di pasta reale


L’agnellino pasquale di pasta reale è un dolce caratteristico siciliano, costituito, per l’appunto, da pasta reale (pasta di mandorle).

Agnellino pasquale di pasta reale
L’agnellino pasquale di pasta reale è il dolce peculiare della Pasqua in Sicilia. Tra le specialità più caratteristiche della pasticceria siciliana, l’agnello pasquale è preparato nelle tante varianti del panorama e della tradizione di ciascuna area dell’isola. A Erice è foggiato a mano, ha conformazione bidimensionale ed è ricolmo di una cedrata che viene serbata per parecchio tempo in giare a questa funzione dedicate. A Palermo e in tutto il resto della Sicilia trionfano le forme tridimensionali, foggiate plasmando la pasta reale con i tipici stampi in gesso. A Mirto, piccolo paesino in provincia di Messina, l’agnello è candido e scuro come la pignolata, dolce caratteristico della zona. Resta, a prescindere della variante, un dato in concreto: non c’è casa in Sicilia ove per Pasqua non sia presente un agnellino di pasta reale!

Focaccia arrotolata con salsiccia e ricotta


Un’ottima focaccia dal sapore robusto e delicato al tempo stesso; tutto ciò grazie all’impiego della salsiccia e della ricotta che creano un mix veramente particolare.

Focaccia arrotolata con salsiccia e ricotta
La focaccia arrotolata con salsiccia e ricotta è un piatto comodo, facile e tutto sommato agevole da preparare. Può essere considerato un piatto rustico, grazie al gusto risoluto della salsiccia, tuttavia può essere tenuto in considerazione pure quale antipasto, riducendo le porzioni, o anche quale piatto unico. Per di più, se preparato il giorno precedente, è anche più stuzzicante. La focaccia arrotolata con salsiccia e ricotta costituisce un’ottima iniziativa per inventare al momento una cena sana e gustosa da proporre calda, ma ottima quandanche servita fredda.

domenica 25 novembre 2012

Mussu e carcagnola (lesso misto in insalata)


Un tipico cibo da strada palermitano!

Mussu e carcagnola (lesso misto in insalata)
Con le parole mussu e carcagnola si indicano, a Palermo, in ordine il muso e le zampe dell’animale. Mussu e carcagnola, cotti, hanno una compattezza callosa e densa. Questa pietanza caratteristica appartenente alla gastronomia da strada, nasce  per influsso della civiltà ebraica quando le carni di parti residuali dell’animale furono trasformate in un piatto di carne dalle classi meno abbienti. Un piatto umile, oggigiorno congegnato come insalata che si mangia, in piedi, per la strada racchiuso in un fagotto di carta oleata e consumato mangiandolo con le mani.